martedì 21 maggio 2013

The Pack! – The Pack!



Garage scassati rientrando ubriachi; senza centrare il portone. Cocci di bottiglia, magari anche un po' d'erba.
Che questi Pack fossero adolescenti idioti e inconsapevoli o fini pensatori post-rock in anticipo sui tempi è mistero difficile da sondare.  Certo che questo album d'esordio va a ripescare le stonature e le empietà di Sonics e Monks per iniettarle in tutta la decadenza di una Oakland derelitta e decadente dopo le sbornie degli anni 60. Con un'estetica ultra pop che sembrano i Dictators ed una carica elettrica da Helios Creed in incognito.
Brani veloci, concisi; titoli essenziali. Dai sitar distorti di Low India all'attacco proto punk di Sidewalk. E sempre una certa tendenza a rockandrolleggiare come il vate Chuck Berry passato attraverso gli amplificatori dei più freschi Flamin' Groovies (Yes, i’m not e soprattutto Camaro, un rock autostradale tra i massimi). Non mancano satire acide e quasi orrorifiche, appuntate su qualche taccuino agli ultimi concerti degli Stooges (Can’t do) né una sincera serenata mortifera per chitarra acustica ed arpa, rigorosamente scordata (Mellow).
Album pubblicato (pare) solo un paio di anni dopo l'incisione, per sfruttare la nuova ondata punk della costa occidentale. Pessima scelta, a posteriori, in quanto si confuse con tutte le creste facili dell’ultim’ora, perdendo quell’abbrivio e quella spontaneità che solo un paio di anni prima lo avrebbe reso un autentico cult.

The Pack! – The Pack! - Siren Records (556-87) – USA -  1976

A1 Yes, I’m not  2:54
A2 Low India  3:21
A3 Flower 3:04
A4 Can’t do  4:36
A5 Sidewalk 3:34
B1 Camaro 3:11
B2 Say to me 2:41
B3 Move!  2:55
B4 Mellow 3:57
B5 Raid 2:37


5 commenti:

mr.Hyde ha detto...

A Double Pack? L'arpa rigorosamente scordata..
Ciao Evil!

ant ha detto...

Interessantissimo! Ne avevo sentito qualche frammento sonoro molti anni fa. Mi hai fatto venire voglia di andare alla ricerca del disco.

Blackswan ha detto...

Ecco : la gioia di passare da queste parti è quella di scoprire cose inaudite.Prezioso come sempre, Evil.

Evil Monkeys ha detto...

http://theevilmonkeysrecords.blogspot.it/2013/04/il-falso-dimitri-la-chimera-e-la-musica.html

... spiacente...

ant ha detto...

L'ho trovato…il "pacco"!!!!

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...