mercoledì 16 gennaio 2013

Un ringraziamento... (e un'autopromozione)


Un doveroso ringraziamento a tutto lo staff del webmagazine Dietro le Quinte e a Leonardo di Stefano che ha curato una recensione di Paganesimi Elettrici.
Grazie a loro, potrebbe non essere più l'e-book meno noto del web...

"Il testo di The Evil Monkey offre al lettore un lirismo e delle atmosfere quasi sognanti, si passa dall’esotismo di Astaroth al funerale del cavallo, capitolo ambientato nell’India del colonialismo inglese, a Il naufragio di Atlantide all’interno del quale si raccontano le gesta musicali del gruppo mitteleuropeo Eloy in una Venezia decadente del 1600 dalle atmosfere affascinanti e malinconiche.
Il capitolo Wim Wenders e il fauno si situa invece nel contesto storico della Germania nazista, dove i membri della band Amon Düül (unione tra il nome di un’antica divinità egizia Ammone ed il termine anatolico “Düül”, che significa luna), sono costretti a nascondersi in una vecchia masseria bavarese per sfuggire alle rappresaglie delle SS. Quindi, completa mancanza di sincronia spazio-temporale poiché ci si trova da un capitolo all’altro in contesti storici e spaziali diametralmente opposti. L’unica costante che al tempo stesso è anche il fil rouge del testo è la figura del Principe Viaggiatore, presente in tutti i capitoli dell’e-book e attraverso il quale si riesce a conoscere – perché egli stesso conosce di persona – i diversi gruppi musicali che si susseguono con lo scorrere naturale degli eventi."

2 commenti:

randi ha detto...

gratificante! e lasciami dire che i tuoi scritti piacciono molto anche a me :)) così immaginifici e surreali...

Evil Monkeys ha detto...

Thankss!!))

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...